coca color

Banner il cielo in una stanza

45^ STAGIONE LIRICA TRADIZIONALE DELLA PROVINCIA DI LECCE

In vista della 45^ Stagione Lirica della Provincia di Lecce, martedì 10 e mercoledì 11 dicembre (se necessario anche nella giornata successiva),  nella Pinacoteca del Museo provinciale “Sigismondo Castromediano”, a Lecce. si terranno  audizioni conoscitive finalizzate ad un eventuale utilizzo, nel corso dell’edizione  2014, degli artisti ritenuti idonei. 

Il programma di audizione è libero. Le domande dovranno pervenire, entro le ore 12 di domenica 8 dicembre, corredate da curriculum e foto, all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Per informazioni è possibile contattare il numero 389 9451675, tutti i giorni dalle ore 17 alle ore 19.

easy web pro copia

Cattura inguscio store

bv Birba

sottozero 2

apuliamagazine

banner

News Flash

La proposta PD: “La Facoltà di Agraria? Realizziamola a Nardò”

Un sostegno concreto al talento delle giovani generazioni, ed allo sviluppo del territorio attraverso la valorizzazione della formazione ed il collegamento con l’Ateneo salentino. Risponde a queste finalità la richiesta da parte del Partito Democratico, nella persona del segretario Rino Giuri, di destinare l’ex Istituto Agrario di Nardò (oppure gli ambienti al primo piano del Chiostro dei Carmelitani  non occupati dal Centro di Servizi Culturali) a sede della nuova Facoltà di Agraria dell’Università del Salento. Una delle due strutture potrebbe essere concessa all’Ateneo, in comodato gratuito, a patto di realizzare specificatamente tale finalità.

Padre Giuseppe Piemontese OFMConv., Guardiano e Rettore del Convento San Giuseppe da Copertino in Copertino, nominato Vescovo della Diocesi di Terni-Narni-Amelia

È stata pubblicata a mezzogiorno di oggi, 16 aprile 2014, Mercoledì Santo, la notizia dell’elezione del reverendo Padre Giuseppe Piemontese, Ordine dei Frati Minori Conventuali, a Vescovo della Diocesi di Terni-Narni-Amelia. Il  Vescovo di Nardò-Gallipoli, partecipa in modo particolare alla gioia che in questo momento vive il Reverendo Padre Giuseppe. Così si esprime Mons. Filograna: “La chiamata al ministero episcopale è dimostrazione della grande fiducia che Dio ha nei confronti dell’uomo. Stiamo vivendo i giorni della “passione” e auguro a Padre Giuseppe che si possa conformare sempre più a Cristo, pastore che da la vita per le pecore.

Incapacità di governo

Il recente comunicato stampa a firma congiunta del sindaco di Nardò, Marcello Risi (area politica da definire) e della responsabile ambiente del PD, segnano la conferma dell’inadeguatezza gestionale ed amministrativa del centrosinistra. Coloro che governano Città e Regione Puglia si nascondono dietro scuse inaccettabili per i cittadini, vessati da tasse inappropriate ed inverosimili (la futura ECOTASSA). Citano i due “Dobbiamo registrare che l'applicazione della Ecotassa determinata dalla Regione Puglia a carico dei Comuni che non riusciranno ad incrementare la raccolta differenziata del 5% entro il prossimo giugno mostra con sempre maggiore evidenza caratteri di iniquità.”

Alla 12ma edizione del concorso nazionale "Sirena d’Oro", promosso dalla Città di Sorrento, riconoscimento di prestigio per l’olio dell’azienda neretina "La Cornula"

Tra i migliori oli extravergine di oliva Dop e Igp d'Italia premiati alla XII edizione del Premio Sirena d’Oro di Sorrento c’è anche  il “fruttato leggero “dell’azienda neretina "La Cornula". L’Olio DOP Terra d’Otranto “La Cornula”, dal nome dell’omonima Masseria in agro di Nardò della Società Agricola MCS Srl, conquista la Sirena d’Argento nella categoria dei “Fruttati Leggeri”.  Gli oli vincitori della 12ma edizione del prestigioso concorso nazionale Sirena d’Oro di Sorrento 2014, sono stati proclamati ieri a Roma presso la sala stampa della Camera dei Deputati.

Ritardi nel processo di riconversione dell’ex ospedale “S. Giuseppe Sambiasi”

Il Partito Democratico di Nardò esprime profonda insoddisfazione per i ritardi che si registrano nel processo di riconversione dell’ex ospedale “S. Giuseppe - Sambiasi” in Poliambulatorio di Distretto di III livello, così come previsto dal Protocollo di Intesa  sottoscritto, già da oltre sei mesi, dalla Regione Puglia, l’ASL/LE e il Comune di Nardò. Abbiamo ben presente che la Regione ha una responsabilità primaria nell’opera di attuazione di quell’accordo e, per ribadire una verità che altri vogliono trascurare, vogliamo rammentare a tutti quella che fu a suo tempo la nostra forte contrarietà alla definitiva chiusura dello stabilimento ospedaliero di Nardò.

Sito realizzato da Digedit vendita siti web