il cielo banner copia

Banner il cielo in una stanza

Arte e Diverse Abilità: un binomio possibile per…

L'Associazione S.F.I.D.A., anche per l’anno 2013, ha organizzato, dal 15 al 25 febbraio 2013 presso l’ex Convento dei Teatini in Lecce, la III edizione di “Arte e Diverse Abilità: un binomio possibile per…”, evento benefico finalizzato a finanziare l’acquisto di diversi ausili necessari ai soggetti con disabilità. Esso consisterà in una mostra collettiva di pittura dei maestri Massimo Marangio, Eleonora Spanò, Carmelo Tau, Giovanni Caliandro e Donatella Del Piano. L'evento ha ottenuto i patrocini della Regione Puglia, Provincia di Lecce, Comune di Lecce, ASL LECCE - TELERAMA (media partner).

easy web pro copia

raccolta libriweb

IMG-20140717-WA0008

banner

News Flash

*FOTO DEL GIORNO* Tauro non...BOVA

download foto

Deliberazione della Corte dei Conti all’udienza del 30 luglio 2014: il comune adotti i correttivi e sul patto di stabilità valuti la Procura

La sezione regionale di controllo per la Puglia della Corte dei Conti ha trasmesso al comune la deliberazione adottata nell’adunanza pubblica del 30 luglio 2014. La sezione è composta dai magistrati Luca Fazio (presidente), Stefania Petrucci, Rossana De Corato (relatrice), Cosmo Sciancalepore e Carmelina Adesso. Il procedimento è scaturito dall’esame dei rendiconti 2011 e 2012. Le osservazioni del magistrato istruttore avevano ad oggetto la tardiva approvazione del rendiconto 2011, il mancato recupero di evasione tributaria, i residui attivi e passivi, i debiti fuori bilancio, la violazione e possibile elusione del patto di stabilità, l’errata allocazione delle spese.

*FOTO DEL GIORNO* Candore alle luci del tramonto

download foto

SARPAREA

La Comunità neretina da tempo è oggetto  di conquista elettorale da parte di tanti candidati  e di  interventi  economico finanziari di gruppi  privati. Politici di ogni rango  vengono  a Nardò per essere suffragati con i voti e in nome dei suffragi ottenuti (positivi o negativi) inserirsi (spesso a danno) nelle problematiche della Città. Gruppi economici privati presentano progetti  d’ogni genere, a volte valorizzanti e a volte compromettenti lo sviluppo. La storia delle cose non completate in Città  insegna quanti privati  non rispettosi dei gravami delle concessioni  hanno  ferite,  tradito, deturpato e offeso  il territorio. Finirà mai questo scempio e questa indolenza amministrativa (politici e apparato)?

Sindaco, a causa del malgoverno dell'assessorato all'ambiente e alle politiche comunitarie abbiamo perso un'altra opportunità

Quella di ottenere il finanziamento previsto dal bando regionale rivolto ai Comuni per la rimozione di rifiuti in amianto in aree pubbliche. Un vero peccato, visto che il nostro territorio aveva proprio bisogno di ulteriori interventi in tal senso. Insomma, I'ennesima occasione persa dopo quella dei milionari finanziamenti riguardanti l'efficientamento energetico previsto dal POI  Energia e dell'implementazione delle reti pluviali. È evidente, come è stato detto in precedenti note dai sottoscritti, che ci si accontenta di portare a casa "progettini" di qualche decina di migliaia di euro.

Sito realizzato da Digedit vendita siti web