flat social icons 0009 youtube  flat social icons 0010 instagram

C’è una proroga sino al 30 aprile per ottenere le agevolazioni sul costo degli allacciamenti alla rete del gas metano nelle marine di Santa Caterina e Santa Maria al Bagno.

L’opportunità, già annunciata nei mesi scorsi e offerta in un primo momento solo sino allo scorso 31 dicembre, è il frutto di un accordo tra l’amministrazione comunale e 2i Rete Gas, la società concessionaria del servizio di distribuzione del gas naturale nel comune di Nardò, finalizzato a favorire l’accesso alla rete da parte degli utenti delle due marine. I tratti interessati sono 2175 metri a Santa Caterina e 4655 a Santa Maria per un totale di circa 780 potenziali beneficiari. L’agevolazione consentirà di ottenere l’allacciamento a un costo di 600 euro (più Iva) anche per le richieste pervenute dopo la messa in esercizio della rete, per un risparmio di circa il 50% sul costo effettivo. L’iniziativa, com’è noto, è valida esclusivamente sul territorio delle marine di Santa Caterina e Santa Maria al Bagno, per richieste di allacciamento standard (dieci metri).

“Invito ancora una volta i potenziali beneficiari delle agevolazioni - dice il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Oronzo Capoti - a sfruttare l’opportunità di questa proroga e a procedere con gli allacciamenti visto che dopo il 30 aprile i costi saranno praticamente raddoppiati. È un modo per contenere una spesa non trascurabile per un servizio indispensabile”.


*FOTO DEL GIORNO* di Fernando Pero "Nonno è bello!"

foto del 20 gennaio 2018

Video di OltreMe

Video di Oltreme

Video di Oltreme

Cerca nel giornale

Locandina Rassegna Welcome Stories

LOCANDINA DEFINITIVA

Villaggio Babbo Natale Locandina

Global News