flat social icons 0009 youtube  flat social icons 0010 instagram

"Sono ben lieto di prendere atto della delibera di Giunta Municipale che ha dato il via libera per la progettazione della rete fognaria nelle marine di San Isidoro, Santa Maria, Santa Caterina e Torre Squillace. E lo sono a maggior motivo perché si tratta di un provvedimento reso possibile da un emendamento a mia firma - che è di facile memoria - alla delibera di Consiglio Comunale che revocò, a Settembre 2016, il protocollo d'intesa in cui era prevista la realizzazione della condotta sottomarina.

Fu un emendamento approvato con 23 voti favorevoli (ed uno contrario) e prevedeva di revocare i contenuti del protocollo d'intesa laddove era previsto lo scarico in mare delle acque reflue, la condotta sottomarina e il colletamento della rete fognaria di Porto Cesareo alla rete di Nardò. Chiesi a chiare lettere di far restare in piedi il finanziamento di ben 8 milioni di euro per la realizzazione della rete fognaria nelle marine, ribadendo la contrarietà allo scarico a mare e alla condotta sottomarina. Lo stesso finanziamento che la maggioranza stava per revocare assieme al protocollo d'intesa. Lo stesso finanziamento che oggi ha permesso alla Giunta di dare il via a questo importante progetto per cantierizzare un'infrastruttura di primaria importanza per le nostre marine.
E oggi posso dire di essere entusiasta di aver contribuito in maniera decisiva a questo intervento fondamentale per la qualità della vita di moltissimi neretini."

Lorenzo Siciliano
Consigliere Comunale
Partito Democratico


*FOTO DEL GIORNO* di Fernando Pero "Fuochi di passione"

Video di OltreMe

Video di Oltreme

Video di Oltreme

Cerca nel giornale

locandina 10 giugno

loc sagra della frisa

Global News