flat social icons 0009 youtube  flat social icons 0010 instagram

 

In uno scenario splendido come quello del castello Acquaviva di Nardò trasformato, per l’occasione, nella location ideale, Giovanni Malacari , direttore di Oltreme, ha introdotto i vari ospiti presenti, parterre d’eccezione, per una serata che aveva tutti i presupposti per essere unica. Dopo il taglio del nastro e la visita ai locali che ospitano la sede della Pro Loco, si è passati ai saluti da parte di Cristian Casili -consigliere regionale -, Antonio Gabellone -presidente della Provincia -, Soave Alemanno -onorevole -, si è passati agli interventi.
Giulia Puglia -assessore al Turismo -, Cosimo Durante -Presidente Gal Terra d’Arneo -, Rocco Sparascio -presidente provinciale UNPLI -, Carlo Longo -presidente pro loco Nardò e Terra d’Arneo -, Rocco Lauciello -presidente regionale UNPLI -.

Nella sua breve introduzione ai lavori, Malacari, ha evidenziato l’importanza delle Pro Loco, associazioni locali nate con lo scopo di promuovere il territorio e ha messo in risalto la loro importanza citando A. Trulli che già nel 1921 poneva queste associazioni al pari, se non al di sopra, delle stesse amministrazioni locali. La Pro Loco, ha detto, “è il cuore pulsante della città, di una città, la nostra, che del turismo potrebbe trarne soltanto benefici”.
Giulia Puglia, madrina della serata, ha portato i saluti dell’Amministrazione Comunale ed ha delineato i presupposti per una collaborazione proficua e costruttiva tra Amministrazione e Pro Loco.
Il presidente Carlo Longo, lasciando trapelare tanta emozione, ha messo in risalto l’utilità che una Pro Loco “funzionante” può portare alla città.
Infine, il presidente regionale dell’UNPLI, Lauciello, sbalordito dalla bellezza dei luoghi, ha sottolineato quanto è fondamentale la sinergia tra istituzioni e Pro Loco, “essa può portare soltanto bene a tutti i cittadini” ha sottolineato.
Per terminare in bellezza, la serata si è conclusa con un buffet creativo a cura dello chef internazionale Salvatore Lega e con canti legati alla nostra terra interpretati da Tommaso Zuccaro.
Insomma una serata all’insegna del “bene” per la nostra città, una serata con tanta, tanta bella gente. Una serata voluta e organizzata da tutti i soci della Pro Loco, con a capo il presidente Carlo Longo e il vice presidente Marcello Fracella, e preparata in ogni suo piccolo particolare.
Che dire se non alla prossima, con la certezza che finchè a Nardò ci sarà una Pro Loco di questi livelli sicuramente ci sarà tanto benessere per la nostra città e per i nostri cittadini.


*FOTO DEL GIORNO* di Fernando Pero "Sapori d'autunno"

Video di OltreMe

Video di Oltreme

Video di Oltreme

Cerca nel giornale

locandina 10 giugno

loc sagra della frisa

Global News