flat social icons 0009 youtube  flat social icons 0010 instagram

 

Il 17 giugno 2008 è stata emanata la Direttiva Quadro sulla Strategia per l’ambiente marino (la cosiddetta Marine Strategy) (2008/56/CE), successivamente recepita in Italia con il D.lgs.190/2010. La Direttiva si basa su un approccio integrato e si propone di diventare il pilastro ambientale della futura politica marittima dell’Unione Europea, avendo come obiettivo di raggiungere entro il 2020 il buono stato ambientale (GES, “Good Environmental Status”) per tutte le acque marine.

La Direttiva prende in considerazione tutte le problematiche legate alla qualità del mare (biodiversità, inquinamento, pesca, ecc.) in un approccio ecosistemico. Uno degli obiettivi espliciti della Marine Strategy è quello di ridurre, entro il 2020, il Marine Litter (Descrittore 10: Rifiuti marini), ad un livello tale che non determini più sensibili effetti negativi sull’ambiente marino. L'Amp Porto Cesareo, da sempre molto attenta a questa enorme problematica, ha aderito al progetto CLEAN SEA LIFE (progetto cofinanziato dall’Unione Europea, nell’ambito del programma LIFE di sensibilizzazione per la riduzione dei rifiuti marini) ed in collaborazione con i Comuni di Porto Cesareo e Nardò e con il supporto della Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Gallipoli, Ufficio Locale Marittimo di Porto Cesareo ed Ecotecnica, ha organizzato un doppio appuntamento sia per sensibilizzare la popolazione alla conoscenza dell'annosa problematica sia per effettuare fattivamente un'importante operazione di raccolta di rifiuti marina nel territorio di competenza.

La prima attività in programma riguarda il seminario/breaking dal titolo “Il Problema dei rifiuti in mare” che si terrà venerdì 11 maggio alle ore 16:00 presso il museo stazione di biologia marina di Porto Cesareo. Al seminario interverranno il Direttore dell’AMP Porto Cesareo Dott. Paolo D’Ambrosio e il Direttore Scientifico dell’ARPA Puglia dottor Nicola Ungaro. Nella stessa occasione si svolgerà il briefing organizzativo per la giornata “A Pesca di Rifiuti”.

Domenica 20 maggio 2018 sarà invece la volta dell'operatività, con la seconda edizione dell’evento “A pesca di rifiuti”. L’iniziativa di sensibilizzazione e protezione del mare si svolgerà con le stesse modalità dello scorso anno: la pulizia della costa con pescatori sportivi, associazioni e liberi cittadini e la pulizia dei fondali marini con esperti sommozzatori ed apneisti. L'evento si svolgerà dalle ore 9:00 alle ore 13:00 di domenica 20 maggio 2018 in località Santo Isidoro Nardò (40°13'35.08"N - 17°55'22.47"E) e Isola dei Conigli e isole minori di Porto Cesareo (Scalo di Alaggio Porto Cesareo 40°15'44.78"N - 17°53'15.09"E).


*FOTO DEL GIORNO* di Fernando Pero "Sapori d'autunno"

Video di OltreMe

Video di Oltreme

Video di Oltreme

Cerca nel giornale

locandina 10 giugno

loc sagra della frisa

Global News