flat social icons 0009 youtube  flat social icons 0010 instagram

Il Direttivo della Pro Loco Nardò e Terra d’Arneo intende replicare alle subdole e vergognose accuse lanciate nei riguardi della stessa da coloro che si definiscono “Pro Loco Nardò”, rivolte tramite mezzo social, con un post scritto sulla loro pagina Facebook in data 29/04/2018, il cui inizio è: “ La Giunta Comunale guidata dal Sindaco di tutti...”

La replica attraverso i seguenti punti:

1. La Pro Loco Nardò e Terra d’Arneo non è un’associazione “neonata”. La sua costituzione risale al luglio del 2014, dopo che ai soci fondatori della stessa da parte della Regione Puglia e da parte del Presidente Regionale dell’UNPLI era stato assicurato che a Nardò non esisteva alcuna Pro Loco legittimata;

2. Detta Pro Loco vanta 5 anni di iscrizione all’UNPLI Regionale, con regolare tessera di iscrizione registrata;

3. La stessa è iscritta all’Albo delle Associazioni Pro Loco della Regione Puglia dall’anno 2015 a tutt’oggi. A tal scopo trasmette regolarmente tutta la documentazione richiesta, dai bilanci preventivi e consuntivi, alla programmazione degli eventi e delle attività, alla verifica delle attività realizzate, all’elenco dei soci (si è arrivati a 102 soci iscritti);

4. Dal 29 Marzo 2018 la Pro Loco Nardò e Terra d’Arneo è iscritta al Registro Nazionale delle Associazioni di Promozioni Sociale, altro importantissimo riconoscimento che le consente di progettare ed attrarre finanziamenti nel terzo settore e di essere destinataria del 5xmille;

5. Alla Pro Loco Nardò e Terra d’Arneo è stata assegnata la sede al Castello, divenuto ormai contenitore culturale, con apposita Delibera di Giunta Comunale in virtù dei requisiti unici posseduti soltanto da essa;

6. Alla inaugurazione della suddetta sede sono intervenuti una parlamentare, il Presidente della Provincia, un Consigliere Regionale, il Presidente del GAL Terra d’Arneo, il Presidente Regionale ed il Presidente Provinciale dell’UNPLI, assessori e consiglieri comunali. Tutti gli ospiti intervenuti erano e sono a conoscenza che la Pro Loco Nardò e Terra d’Arneo è “l’unica Pro Loco riconosciuta dalla Regione Puglia”;

7. La Pro Loco Nardò e Terra d’Arneo non è “amica o vicina politicamente alla maggioranza di governo della città”. Ciò semplicemente perché, diversamente dalla citata Pro Loco Nardò, politicizzata ai vertici e legata allo stesso partito dell’ex Sindaco della Città, “non svolge attività politica diversa dalla politica del territorio “. Essa si pone, come da Statuto, come partnership importante di ogni Amministrazione comunale, indipendentemente dal colore politico della stessa.

La denominata “Pro Loco Nardò “ quali requisiti possiede?
NESSUNO, se non l’iscrizione all’Albo Comunale delle Associazioni, ottenuta dall’Amministrazione Comunale precedente e senza presentazione di alcuna legittimazione della Regione e/o dell’UNPLI.

Orbene, la Nuova Legge Regionale di Riordino delle Pro Loco, già approvata dalla Giunta Regionale, e dalla Commissione Regionale competente, a breve sarà definitivamente approvata.

Nella stessa legge è esplicitamente sancito che possono fruire della dicitura Pro Loco solo esclusivamente quelle Pro Loco iscritte all’Albo Regionale.
Da ciò si evince che tutte quelle Pro Loco non iscritte all’Albo Regionale, come la più volte menzionata “Pro Loco Nardò” cesseranno di esistere.


*FOTO DEL GIORNO* di Fernando Pero "E' stata una festa bellissima"

Video di OltreMe

Video di Oltreme

Video di Oltreme

Cerca nel giornale

Locandina Colora i tuoi sogni

loc sagra della frisa

Global News