flat social icons 0009 youtube  flat social icons 0010 instagram

Turismo sostenibile: entro l'Estate al via i Bandi promossi dal MIBACT (Ministero dei Beni Artistici e Culturali e del Turismo) e dal MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti). Una occasione da non perdere...

Infatti, i Bandi, prima della pubblicazione, assorbiranno idee e suggerimenti utili provenienti "dal basso" per la definizione delle linee guida. Questi, attraverso l'iniziativa denominata "Cammini e percorsi", mirano a far tornare a nuova vita, riqualificandoli, strade e sentieri che hanno avuto una loro storia e funzione in passato mettendo a disposizione strutture ricettive e di servizio, per favorire lo sviluppo di un turismo più consapevole, rispettoso del territorio e dell'ambiente e capace di far emergere le bellezze del territorio.
Il tutto, inquadrato nell'ambito strategico del Turismo 2017 - 2022 e del sistema nazionale delle ciclovie turistiche/piano straordinario della mobilità turistica.
Obiettivo del progetto "Cammini e Percorsi" è anche quello di recuperare immobili dismessi appartenenti allo Stato e ad altri Enti Pubblici, da affidare ad imprese e attività di giovani, cooperative e associazioni, per trasformarli in attività e servizi di supporto ai viaggiatori. Pellegrini, turisti, camminatori, ciclisti e tutti coloro che amano lo slow travel potranno dormire, mangiare e conoscere la storia locale dei tracciati che stanno percorrendo.
Insomma, l'occasione giusta per realizzare infrastrutture a servizio di quel turismo lento, consapevole, sostenibile e destagionalizzante che tutti auspichiamo.
Per quanto riguarda Nardò si potrebbe riprendere la proposta che ebbi modo di lanciare negli anni scorsi di recuperare l'ex Tabacchificio di Boncore, di proprietà della Regione Puglia, in località Case Arse, nel Cuore dell'Arneo, per ospitare un Albergo per la Gioventù.
Recuperare quel contenitore per farne un Ostello della Gioventù, vista la sua capienza, potrebbe rappresentare un’importante opportunità per una vasta area del territorio salentino, perché l'ex tabacchificio si trova nel cuore dell'Arneo, in posizione baricentrica rispetto ai Comuni che rappresentano la stessa terra d'Arneo e sposerebbe bene il progetto "Cammini e Percorsi", vista la sua vicinanza alla Ciclovia dell'Acquedotto Pugliese.
Una gestione della struttura, quindi, che non vada solo nella direzione di ospitare i giovani turisti che vengono nel Salento per il divertimentificio, ma soprattutto che sia rivolta a quei giovani che sono alla ricerca della Cultura identitaria del nostro territorio e delle nostre bellezze naturalistiche, paesaggistiche e storico/culturali, attraverso il turismo della mobilità dolce.


*FOTO DEL GIORNO* di Fernando Pero "Il fragore"

Video di OltreMe

Video di Oltreme

Video di Oltreme

Cerca nel giornale

locandina 10 giugno

loc sagra della frisa

Global News